MAINTENANCE

home >  Products  >  Maintenance

PRODUCTS MAINTENANCE

 

 

WOOD FLOOR PAINTED

 

1. Manutenzione ordinaria
Porre all’ingresso dell’abitazione uno zerbino, che deve essere mante nuto pulito. Rimuovere la polvere dal parquet con un panno inumidito con acqua e detergente neutro. Conservare idonee condizioni ambientali di temperatura (18°-20°C circa) e di umidità (40%-60% circa). Evitare di collocare tappeti su parquet nel periodo iniziale per impe dire che le zone coperte subiscano ossidazione diversa dal resto del pavimento. Per conferire brillantezza alla superficie verniciata, si possono utilizzare appositi polish.

 

2. Manutenzione straordinaria
Dopo anni di intenso calpestio, il parquet può dare segni di usura in superficie. Necessita, a questo punto, dell’intervento del parquettista. Normalmente, egli carteggerà il parquet fino a togliere la patina superficiale, per poi stendere una o due mani di vernice. Lo strato di legno asportato durante questa operazione è di pochi decimi di millimetro ed il pavimento tornerà ad essere nuovo, senza perdere le sue caratteristiche.

 

ATTENZIONE: per la pulizia di pavimenti verniciati con vernici naturali a base acqua non utilizzare alcool o prodotti per la pulizia a base alcool onde evitare spiacevoli conseguenze sulla pavimentazione in legno. È vivamente consigliato per tanto, l’utilizzo di appositi prodotti detergenti neutri.

 

 

PAVIMENTO IN LEGNO OLIATO CON OLIO URETANICO

 

1. Manutenzione ordinaria
Vanno osservati gli stessi accorgimenti necessari per il pavimento verniciato.

 

2. Manutenzione straordinaria
I prodotti utilizzati da Monpar per oliare il legno, sono di ottima qualità e caratterizzati da una resistenza al calpestio paragonabile a quella di un’ottima vernice. Anche in questo caso ci vorranno anni di intenso utilizzo, per rendersi necessario il ripristino della superficie da parte del parquettista, così com’è il parquet verniciato

 

 

PAVIMENTO IN LEGNO OLIATO E CERATO CON PRODOTTI NATURALI

 

1. Manutenzione ordinaria
Vanno osservati gli stessi accorgimenti necessari per il pavimento verniciato.

 

2. Manutenzione straordinaria
Usiamo prodotti tradizionali e naturali per la finitura di questi pavi menti; i pori del legno non vengono sigillati e il pavimento assume un aspetto gradevole. La resistenza dei pavimenti con questa finitura è inferiore a quella del pavimento verniciato, per cui sono necessarie periodiche lucidature, stendendo una mano di olio quando se ne vede la necessità. La stesura di olio può essere compiuta dal consumatore finale con utilizzo di apposito panno.

 

ATTENZIONE: i pavimenti finiti con olio naturale, dopo la posa necessitano di un periodo di riposo (senza calpestio e/o posa di mobilia) e senza copertura per almeno 25 giorni consecutivi al fine di permettere una perfetta stabilizzazione del prodotto attraverso il processo di ossigenazione.

 

 

MODALITÀ DI SMALTIMENTO

 

Quando il prodotto non è utilizzato, tutti gli accessori, parti e quant’altro lo costituisce non vanno dispersi nell’ambiente, ma conferiti ai locali sistemi pubblici o privati di smaltimento conformi alle disposizioni normative vigenti.